Aveiro

Le guide turistiche l'hanno battezzata "Venezia del Portogallo", ma Aveiro è una città con una sua distinta personalità. È il momento di scoprirla.

Ancora poco nota al turismo di massa, l’affascinante Aveiro è una tappa da inserire in ogni tour del Portogallo centro-settentrionale: non avrà il fascino romantico di Lisbona o il carattere fiero di Porto, ma di certo Aveiro ha una sua distinta personalità ed attrazioni uniche in tutto il Portogallo.

Adagiata tra il mare e la laguna (ria) è attraversata da canali che un tempo venivano solcati dai coloratissimi moliceiros, barche tradizionali dalla forma affusolata originariamente usate per la raccolta delle alghe e del sargasso. Oggi i moliceiros sono la principale attrazione turistica della città, usati per emozionanti crociere sul fiume che fanno la felicità di tutti i turisti ed immortalati ogni giorni da innumerevoli scatti.

Le abitazioni tipiche di Aveiro

Un’altra caratteristica che ammalia i visitatori di Aveiro sono gli elegantissimi edifici in stile art nouveau sparsi per il centro, tanto importanti per l’identità cittadina che l’amministrazione locale organizza tour guidati a tema.

Se invece avete una passione per l’architettura contemporanea fate una passeggiata nel modernissimo polo universitario, che comprende edifici progettati dai più famosi architetti portoghesi: una sorta di museo all’aria aperta che espone alcuni tra gli esempi più significativi dell’architettura contemporanea nazionale.

Non lasciate Aveiro senza aver assaggiato gli ovos moles, dolce tipico della città dai semplici ingredienti (uova e zucchero) che vengono venduti in confezioni di legno a forma di botte o avvolti in un’ostia.

Cosa vedere a Aveiro

Ecco le attrazioni da non perdere durante un tour di Aveiro.

Museu de Aveiro

Durante la vostra visita a Porto non perdetevi il Museu de Aveiro, ospitato all’interno del Convento de Jesus, un ex convento quattrocentesco allargato con un edificio moderno che si integra piacevolmente con l’originale barocco.

La fama del museo è legato alle vicende della principessa Joana: figlia del primo re del Portogallo, la fanciulla si ritirò in questo convento nonostante il parere contrario del padre, dove rimase fino alla morte. Nel museo potrete ammirare la tomba della principessa, che fu beatificata due secoli dopo la morte.

Stupenda è la talha dourada all’interno del convento, ovvero un legno intagliato ricoperto da una lamina d’oro che decora l’interno della chiesa.

Museu De Arte Nova

Un altro museo profondamente legato all’identità cittadina di Aveiro è il Museo dell’Arte Nouveau, ospitato – manco a dirlo – all’interno di un elegantissimo edificio in stile art nouveau e decorato con piastrelle colorate e porte in ferro battuto.

Il museo vi farà scoprire la storia di questo movimento artistico, dalle origini nel primo Novecento, e come questo approdò ed attecchì nella città di Aveiro, dando vita agli straordinari edifici che si possono ammirare in centro. Se siete particolarmente appassionati, partecipati agli itinerari a tema organizzati dal comune.

Mercato del pesce

Una delle attrazioni più vivaci di Aveiro è il pittoresco mercato del pesce che si trova nella piazza omonima (in portoghese Praça do Peixe): qui a partire dalla mattina presto i pescatori vendono ai ristoratori il pesce catturato durante la notte.

Il mercato del pesce e i ristorantini nei dintorni sono la scelta migliore per chi vuole provare le specialità locali a base di anguilla come lo stufato, il fritto o l’anguilla in salsa escabeche.

Catedral de São Domingos

Fondata nel XV secolo come parte di un convento domenicano, la Cattedrale di Aveiro, o Chiesa di San Domenico, è un’interessante chiesa in stile barocco portoghese con alcuni elementi gotici. Notate sulla sua facciata le colonne doriche, inusuali per lo stile dell’epoca.

Riserva naturale delle dune de São Jacinto

Non lontana dal centro cittadino si trova la riserva di São Jacinto, un’oasi naturale stretta tra il mare e la laguna. Grazie a una rete di passerelle in legno è possibile ammirare lo straordinario paesaggio della riserva senza calpestare le magnifiche dune alle sue spalle.

Gita in giornata da Porto

Facilmente raggiungibile in treno, Aveiro rappresenta la meta ideale per una gita in giornata da Porto. In una visita di un giorno riuscirete a inserire un tour del centro cittadino, una crociera in gondola e magari anche una passeggiata in spiaggia.

Spiagge di Aveiro

La città di Aveiro non si affaccia sull’oceano e non ha quindi spiagge urbane; tuttavia, per la sua vicinanza con località balneari è una città che offre la possibilità di combinare visite culturali a qualche ora di relax in riva al mare.

Le spiagge più belle nei dintorni di Aveiro sono Costa Nova, famosa per le sue caratteristiche casette di legno a righe colorate, e Praia de Barra, dove è possibile ammirare il faro più alto di tutto il Portogallo. Si trovano a soli 10 km dal centro città e nei mesi estivi si possono raggiungere con un bus diretto.

Dove dormire a Aveiro

La città di Aveiro è ancora sconosciuta al turismo di massa, il che significa che è abbastanza facile trovare un alloggio con un buon rapporto qualità/prezzo.

La scelta di hotel e alberghi ad Aveiro è abbastanza buona e non mancano soluzioni più economiche come gli ostelli; buona anche l’offerta di appartamenti vacanza e stanze presso privati.

Per una veloce visita alla città è consigliabile prenotare un hotel in centro, mentre se volete fare anche un po’ di mare potete considerare l’idea di un hotel vicino alle spiagge.

hotelAlloggi a Aveiro

Come raggiungere Aveiro

Aveiro dista 75 km da Porto, nel nord del Portogallo, città collegata all’Italia da voli diretti low cost. Dalla stazione São Bento nel centro di Porto si può raggiungere Aveiro in circa un’ora e un quarto, mentre da Coimbra è sufficiente mezz’ora. Alcuni treni in partenza da Lisbona per Porto fermano ad Aveiro.

Mappa

Alloggi Aveiro

Cerchi un alloggio a Aveiro?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Aveiro
Mostrami i prezzi