São Miguel

Sao Miguel è l'isola più turistica delle Azzorre, nonchè la più sviluppata e la più semplice da raggiungere. Ma resta tuttavia una splendida destinazione.

Un vivace giardino nel bel mezzo dell’Atlantico. Non è certo un caso se l’isola di São Miguel, nell’arcipelago delle Azzorre, è conosciuta anche con il soprannome di “Isola Verde”.

L’isola è la più grande e la più popolata dell’intero arcipelago, e qui risiede anche la Presidenza della Regione autonoma delle Azzorre. Sao Miguel conta circa 150 mila abitanti, di cui 50.000 residenti a Ponta Delgada, la più grande città delle Azzorre.

Lo scenario che offre São Miguel, così diversificato, è un piacevole risveglio per i visitatori, grazie ai bellissimi laghi, alle spiagge sabbiose, le colline, le alte montagne, le pianure verdi e l’oceano blu.

São Miguel mantiene ancora quel fascino unico di un tempo, quando la vita trascorreva serenamente e senza fretta. L’isola è facilmente raggiungibile grazie ai buoni collegamenti aerei, e ci sono molte cose da fare e da vedere, a cominciare da alcuni paesaggi vulcanici che lasciano davvero senza fiato.

Cosa vedere sull’isola di São Miguel

L’isola di Sao Miguel è ricca di posti da visitare. Ogni cittadina o villaggio ha le proprie caratteristiche che lo rendono unico nel suo genere, sia dal punto di vista culturale che naturale.

Ponta Delgada

Semplicemente, la capitale. Con la giusta commistione tra antico e moderno, Ponta Delgada pulsa di vita grazie alle strade intrise di negozietti e mercati. Visita obbligatoria alla Chiesa di San Giuseppe e alla Chiesa di San Sebastiano

Lagoa das Sete Cidades

Si trova all’interno del comune di Ponta Delgada, seppure fuori dal centro abitato. Dentro un grande cratere, la natura di questo fantastico posto regala due splendidi laghi, il Lago Verde e il Lago Blu, collegati tra loro tramite un ponte.

Ribeira Grande

Si trova nella parte nord dell’isola di Sao Miguel. Oltre ad un’architettura meritevole di grande attenzione, questo luogo si fa apprezzare anche per dei paesaggi naturali che lasciano davvero a bocca aperta. Punto imprescindibile del vostro tour deve essere la Chiesa dello Spirito Santo, ma non mancate di recarvi anche al Giardino Municipale e alla Sierra de Agua de Pau.

Nordeste

Nordeste è il comune più affascinante dell’isola di Sao Miguel, e al contempo la sua località più selvaggia: qui infatti si trovano una successione di montagne, gole profonde e fiumi. Uno dei luoghi più belli di questa zona è il Salto do Farinha, ma qui si trova anche il più importante faro dell’isola, chiamato Faro Ponta do Arnel, e il Pico da Vara, il vulcano più alto dell’Isola.

Le spiagge da non perdere

A differenza di Sao Jorge e Flores, caratterizzate da una costa molto frastagliata e non ricchissima di spiagge, Sao Miguel possiede delle spiagge di una bellezza sorprendente, che offrono alcune delle migliori condizioni al mondo per surf, windsurf e kitesurf. La temperatura dell’acqua è mite durante tutto l’anno grazie all’azione della Corrente del Golfo.

Le spiagge di Sao Miguel, come più o meno tutte quelle delle Azzorre, sono per lo più di sabbia scura, a causa della loro origine vulcanica, e rocciose. La spiaggia di sabbia nera di Praia do Populo si trova vicino alla cittadina di Sao Roque, a circa 15 minuti di auto da Ponta Delgada. Vicino al bellissimo villaggio di pescatori di Calorua si trova poi la spiaggia di Ribeira Quente.

Praia do Lombo Gordo, situata nel comune di Nordeste, si raggiunge attraverso una strada ripida e tortuosa. Infine, la Praia de Santa Barbara, a Ribeira Grande, è la più grande di tutta l’isola, ed è caratterizzata da spiaggia nera e mare cristallino.

Cosa fare a São Miguel

Ci sono diverse attività che si possono fare sull’isola di Sao Miguel. Vediamone alcune.

Escursioni a piedi

Sao Miguel è ricca di crateri vulcanici, lagune, piccoli fiumi e cascate accessibili solo a piedi. Ci sono almeno 20 sentieri ufficiali sull’isola che coprono tutti i tipi di paesaggi. Tutti valgono la pena di essere percorsi.

Avvistamento balene

Le Azzorre sono considerate la Mecca di chi ama ammirare i cetacei nel loro habitat naturale. Sao Miguel è probabilmente il luogo migliore dell’intero arcipelago dove poter svolgere questa attività. Non a caso, la possibilità di vedere qui sia i delfini che le balene è stimata intorno al 98%. Niente male!

Parapendio e canoa

Il parapendio sta prendendo sempre più piede a Sao Miguel. D’altronde, l’isola è davvero l’ideale sia per il decollo che per l’atterraggio. D’altra parte, la canoa sarà una delle attività che amerete maggiormente praticare sull’isola: i posti migliori sono senz’altro le lagune di Sete Cidades e Furnas.

Feste e celebrazioni

La più importante tra le feste religiose alle Azzorre è la Festa do senhor Santo Cristo dos Milagres cioè la Festa del Cristo dei Miracoli, che si tiene sin dal 1700 e viene celebrata a Ponta Delgada la quinta domenica dopo Pasqua. Durante questa festa i pellegrini seguono l’antica statua di Cristo, proveniente da Roma, e le strade della città vengono splendidamente decorate di fiori.

La statua fu consegnata alle suore del convento di Caloura, il più antico di Sao Miguel, quando si recarono a Roma per ritirare la bolla Papale che riconosceva il convento appena fondato.

Dove dormire a São Miguel

Sull’isola è possibile soggiornare in ottimi hotel a prezzi ragionevoli. Alcuni sono attrezzati per ospitare famiglie in vacanza, ciò significa che prevedono servizi quali animazione, baby club, una o più piscine e servizi di ristorazione.

Chi invece volesse calarsi al massimo all’interno della vita quotidiana dell’isola, e allo stesso tempo risparmiare qualcosa, potrebbe prendere in considerazione l’idea di affittare un appartamento. Rustici, moderni o in stile, gli appartamenti a Sao Miguel sono spesso molto economici ma forniscono comfort di tutti i tipi.

Da non trascurare infine la possibilità di affittare un tipo di appartamento chiamato “Quinta”. Questo tipo di alloggio rurale vi permetterà di godervi al massimo la natura di Sao Miguel.

La scelta zona dove dormire a Sao Miguel ovviamente varia rispetto al tipo di vacanza che si intende fare. Restare vicini al mare o alle spiagge permetterà di uscire e raggiungere la spiaggia in pochi minuti, mentre trovare una sistemazione interna o comunque vicina alle attrattive naturali permetterà di ottimizzare gli spostamenti per chi ha intenzione di girare l’isola in lungo e in largo.

Per chi non volesse dormire a Ponta Delgada per godersi la massima tranquillità, Vila Franca do Campo è una buona alternativa: di fronte si trova un piccolo isolotto raggiungibile in barca, per trascorrere piacevoli giornate in spiaggia. Anche Caloura, che spesso viene denotata come il villaggio più bello della costa sud, può essere una valida opzione: si trova lungo una baia vicino ad una piccola spiaggia, con accesso diretto a delle splendide piscine naturali.

Alloggi consigliati

Di tutte le isole dell’arcipelago, São Miguel è senza dubbio quella che offre la più ampia gamma di sistemazioni, di cui alcune di alto livello. Dai romantici hotel in stile boutique, ai moderni chalet in stile scandinavo fino alle tradizionali case di campagna, troverete certamente ciò che fa per voi.

Tutti gli alloggi a Sao Miguel

Come arrivare a São Miguel

L’isola di Sao Miguel, a differenza di molte delle Azzorre, si raggiunge in aereo senza grossa difficoltà. L’aeroporto, dedicato a Papa Giovanni Paolo II, è di gran lunga il più trafficato dell’arcipelago e si trova a circa 3 chilometri dalla capitale Ponta Delgada.

L’isola è collegata da voli regolari da Lisbona, Porto, da tutte le altre isole e da Madeira, così come da altri aeroporti di Germania, Spagna e Regno Unito.

Vi sono anche delle rotte aeree che collegano l’isola con alcune città degli Stati Uniti e del Canada. Le compagnie aeree di linea che volano verso Sao Miguel sono Tap Portugal, Sata Air Açores e Azores Airlines, ma vi arrivano anche alcuni voli charter soprattutto dai paesi del Nord Europa. Dal 2015 nell’aeroporto di Ponta Delgada è ‘sbarcata’ anche la compagnia irlandese Ryanair, con collegamenti da e per Lisbona, Porto, e altre destinazioni europee.

Come spostarsi sull’isola

E’ possibile muoversi per Sao Miguel sfruttando i mezzi pubblici come gli autobus o i taxi, oppure noleggiare un’auto o uno scooter. Quest’ultima opzione vi permetterà di muovervi senza problemi e in completa autonomia, senza necessità di stare dietro agli orari dei mezzi, spesso approssimativi.

La scelta migliore è senza dubbio quella di ritirare l’auto direttamente all’aeroporto, in modo tale da iniziare ad esplorare Sao Miguel in totale libertà sin da subito e da risparmiare per il transfer aeroporto-hotel. Per approfittare delle offerte più convenienti, è una buona idea prenotare online prima della partenza direttamente dall’Italia.

Per chi per qualche motivo non volesse seguire questa strada, vi sono molte compagnie private che organizzano gite verso le attrazioni turistiche più note dell’isola: negli uffici turistici locali si possono avere informazioni su orari e fermate. Non da escludere i taxi, in quanto costano pochi euro.

Dove dormire a São Miguel

Per vedere tutte le strutture e prenotare un alloggio a São Miguel utilizza il form seguente, inserendo le date del soggiorno.

Dove si trova São Miguel

Vedi gli Hotel in questa zona

Approfondimenti su São Miguel

Aeroporto di Ponta Delgada
In evidenza

Aeroporto di Ponta Delgada

Leggi tutto
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.2 su 23 voti

Isole nei dintorni

Condividi