Terceira

L'isola di Terceira è la terza per dimensione dell'arcipelago e ospita la capitale storica delle Azzorre, Angra do Heroísmo, risalente al 1534.

L’isola di Terceira, una tra le più visitate isole delle Azzorre grazie ai suoi ottimi collegamenti con l’Europa, forma assieme alle isole di Graciosa, São Jorge, Pico e Faial il gruppo Centrale dell’arcipelago.

Come si evince dal suo nome, Terceira fu la terza isola delle Azzorre ad essere scoperta, e in origine venne battezzata con il nome di isola di Gesù Cristo.

I contrasti di Terceira, divisa fra bellezze naturali e l’opera dell’uomo, l’hanno resa una meta di vacanza conosciuta e apprezzata in tutto il mondo. Il centro storico di Angra do Heroísmo, la capitale dell’isola fondata nel 1534, è la prima località delle Azzorre ad essere stata inserita dall’UNESCO nella lista dei Patrimoni dell’Umanità.

Come arrivare a Terceira

Il modo più comune per raggiungere Terceira è l’aereo. L’aeroporto dell’isola si trova a Lajes, e viene utilizzato da diverse compagnie per voli tra le isole e per il Portogallo, ma anche da e verso città europee, canadesi e americane.

In particolare, Azores Airlines collega l’aeroporto di Terceira con Boston, Toronto, Lisbona, Pico e Porto, mentre SATA Air Açores effettua collegamenti con le altre isole: Corvo, Flores, Graciosa, Horta, Pico, Ponta Delgada e São Jorge.

Infine, TAP Portugal effettua voli da e per Lisbona, mentre Ryanair vola da Terceira a Lisbona e Porto.

E’ anche possibile arrivare a Terceira in nave: da Praia da Vitoria, villaggio situato sulla costa est dell’isola, partono quotidianamente traghetti per tutte le altre Azzorre.

Come spostarsi sull’isola

Una volta atterrati sull’isola è possibile noleggiare un’auto o uno scooter, oppure usare un taxi o i mezzi pubblici. L’opzione più vantaggiosa è senza dubbio quella di noleggiare una macchina: sull’isola non vi sono problemi di parcheggio ed esplorarla in autonomia aggiunge molto alla vacanza. Prenotando anticipatamente su internet prima della partenza sarà possibile usufruire di offerte vantaggiose.

Per contro, i mezzi pubblici presenti sull’isola collegano le città principali, ma molto spesso non arrivano a raggiungere tutti i luoghi turistici. I taxi sono invece consigliati soltanto per tragitti brevi, altrimenti potrebbero rivelarsi piuttosto costosi.

Dove alloggiare

Gran parte degli alloggi si trovano nella zona attorno ad Angra do Heroismo, che è di gran lunga il centro abitato più popolato di Terceira. Anche Praia da Vitoria fornisce una discreta scelta di posti dove dormire. Detto questo, chi vuole evadere totalmente dal resto del mondo potrà scegliere di soggiornare nei villaggi nell’interno o sulla costa.

  • Quinta de São Carlos: a soli cinque minuti dalla città di Angra, questo alloggio è stato realizzato all’interno di un palazzo risalente al 1739. E’ circondato da un giardino di 8.000 metri quadrati con una splendida piscina. L’architettura dell’edificio principale è tipico dei palazzi portoghesi settecenteschi in rosa pastello, linee semplici e grandi vetrate. La decorazione interna è molto più classica con oggetti, tappeti e mobili antichi.
  • Terceira Mar Hotel: situato a soli cinque minuti dal centro storico del Angra do Heroismo, questa struttura si trova vicino al mare, con vista sulla baia di Faial. E’ un hotel a quattro stelle con 139 camere e tutti i tipi di servizi, dotato di una spettacolare piscina all’aperto.
  • Hotel do Caracol: anch’esso situato ad Angra do Heroismo, dispone di 100 camere ben arredate. La struttura è molto moderna ed ha una bella vista. Il suo punto forte è senza dubbio il centro benessere con una spa considerata una delle migliori in Portogallo. L’hotel dispone anche di un proprio centro immersioni.
  • Hotel Quinta das Mercês Nossa Senhora (Caminho do Baixo, São Mateus): una casa padronale costruita tra il XVI e XVIII secolo che dispone di 10 camere e un appartamento, giardini terrazzati, piscina e uno splendido solarium.
  • Quinta do Martelo (Canada do Martelo, São Mateus): una casa risalente XVIII secolo in cui è possibile scoprire piccoli laboratori situati all’interno della tenuta. Le camere e le sale sono arredate in stile antico, e anche il cibo è cucinato secondo le antiche ricette della zona.
hotelHotel a Terceira

Cosa vedere sull’isola di Terceira

Ci sono tante cose da fare e da vedere a Terceira, a cavallo tra vita di mare e passeggiate a contatto con la natura, oltre a visitare città e villaggi storici sulla costa o all’interno.

Algar do Carvão

Algar do Carvão è la più importante icona naturale di Terceira, ed è l’unica cavità vulcanica presente sulla Terra a cui si accede dal camino. Nella vasta cavità interna, profonda 80 metri, si trova un lago formato da filtrazioni d’acqua, mentre una vegetazione fitta e rigogliosa ricopre tutto il cono vulcanico.

Gruta do Natal

A pochi chilometri dall’Algar do Carvão vi è un altro must di Terceira, la Gruta do Natal, una cavità creata da un tubo di lava lungo 700 metri, formatosi durante una delle eruzioni vulcaniche che ha dato origine all’isola di Terceira.

Furnas do Enxofre

Tra queste due grotte si trova Furnas do Enxofre, un insieme di diverse fumarole sparse sul fianco di una collina. Non visitatelo durante un giorno di nebbia, poichè non potreste ammirare l’effetto delle fumarole. E’ possibile camminare lungo un percorso che consente di visitarle da distanza ravvicinata.

Serra de Santa Barbara

Il punto più alto di Terceira è la Serra de Santa Barbara, un picco di 1.021 metri di altezza, sulla cui cima in una giornata limpida è possibile ammirare una vista spettacolare di tutta l’isola. Si può lasciare l’auto in paese e proseguire a piedi fino alla vetta percorrendo a piedi uno dei numerosi sentieri.

São Mateus da Calheta

São Mateus da Calheta è la prima città di Angra do Heroísmo, primo vero e proprio villaggio di pescatori di Terceira. E’il posto giusto se volete assaggiare alcuni dei tanti piatti di pesce della cucina delle Azzorre.

Non dimenticate una sosta a Ponta do Queimado: il faro originale non esiste più, ma si ha un bel punto di vista dell’Atlantico con una prospettiva diversa.

Praia da Vitória

Praia da Vitória è la seconda città più importante di Terceira. Qui, oltre al porto mercantile, si trova anche una delle spiagge più lunghe di tutte le Azzorre. L’ideale è salire sul Monte do Facho per una vista favolosa di Praia da Vitória e della costa.

Spiagge da non perdere

Sfruttando le rientranze della costa frastagliata si sono formate delle piscine naturali, dotate di rampe di accesso al mare e dove è possibile sdraiarsi al sole. Il mare alle Azzorre è abbastanza agitato, ma grazie a queste piscine naturali si nuotare in piena tranquillità.

Spiagge a Praia da Vitoria

  • Spiaggia Grande
  • Spiaggia Prainha
  • Spiaggia Baía da Salga
  • Spiaggia Oficiais
  • Spiaggia Escaleiras

Spiagge a Angra do Heroismo

  • Spiaggia Calheta
  • Spiaggia Cinco Ribeiras
  • Spiaggia Negrito

Attività da svolgere

A Terceira si possono svolgere innumerevoli attività all’aria aperta come escursioni a piedi e in bicicletta, e praticare molte attività acquatiche come windsurf o immersioni che consentono di esplorare la bellezza dei fondali marini, così come osservare le balene durante la loro migrazione attraverso l’Oceano Atlantico.

Feste e celebrazioni

Terceira è la più vivace delle Azzorre, e i suoi abitanti amano far festa. Durante il carnevale ad esempio si tengono le Dancas de Carnaval, rappresentazioni teatrali satiriche messe in scena dagli abitanti dell’isola.

Durante il periodo estivo vi sono numerosi eventi sparsi in tutta l’isola, da mostre a sfilate, da fiere gastronomiche a concerti. A settembre la Festas da Vinha e do Vinho è un must per chi si trova nella zona di Biscoitos, mentre gli amanti della musica non dovrebbero perdersi l’AngraRock a settembre, e l’AngraJazz a ottobre, entrambi svolti ad Angra do Heroismo.

Una delle feste imperdibili di Terceira si celebra tra il 23 ed il 29 giugno ed è la grande festa di Sanjoaninas, in onore dei Santi Antonio, Pietro e Giovanni. Mette in mostra tutto il meglio del folklore dell’isola, tra spettacoli teatrali, fuochi d’artificio e gare sportive, oltre a cibo di strada e mercatini.

La festa giunge al culmine con la “touradas à corda” cioè la corsa dei tori in strada, una manifestazione durante la quale i tori vengono legati e tirati per le strade.

Mappa

Alloggi Terceira

Cerchi un alloggio a Terceira?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Terceira
Mostrami i prezzi