Porti turistici in Portogallo

Pronti a salpare? La nostra guida ai porti turistici del Portogallo, Madeira e isole Azzorre vi porta nelle migliori marine per servizi e posizione.

Il Portogallo ha fondato la sua gloria e ricchezza su epiche imprese di esperti navigatori che dalle sue coste partirono per scoprire nuove terre. Lungo i centinaia di chilometri della sua costa sono disseminati porti di ogni tipo, che comprendono sia trafficati porti commerciali sia marine a uso turistico.

Rivivete il fascino delle epiche imprese marinare d’altri tempi arrivando e partendo da uno dei porti turistici del Portogallo. Niente avventure verso l’ignoto, tutto si svolgerà nel massimo della sicurezza: le principali marine del Portogallo sono moderne e ben attrezzate. E se non avete una barca in molte località ne potete noleggiare una.

Avere una barca (vostra o a noleggio) vi permetterà di scoprire insenature nascoste, entrare in grotte marine, ammirare le forme e i colori delle pareti rocciose lungo la costa, prendere il sole stesi su spiagge solitarie non raggiungibili via terra. Insomma, vivere il Portogallo da una prospettiva diversa ed affascinante, la più bella per chi come voi ama il mare, il rumore delle onde, il fresco della brezza marina.

Iniziate a pianificare il vostro itinerario in mare dando un’occhiata a quali sono i migliori porti turistici del Portogallo. Li abbiamo suddivisi per zona (nord e centro, Lisbona e dintorni, sud, isole), così potrete trovare più in fretta l’approdo che fa per voi.

Porti turistici nel Portogallo del nord e centro

Il miglior punto di approdo nel Portogallo settentrionale è la Marina di Viana do Castelo, nei pressi della foce del fiume Lima e a soli 10 minuti a piedi dal centro cittadino.

È il primo porto turistico portoghese che si incontra navigando verso sud dalla Spagna e rappresenta un’ottima base per ancorare la barca ed esplorare l’affascinante regione del Minho o prendere il sole in una spiaggia della Costa Verde.

Scendendo più a sud si incontrano altri porti turistici ben attrezzati nei dintorni del Farol de Barra, il faro più alto del Portogallo e un importante punto di riferimento per tutti i navigatori.

Potete attraccare a Carregal (vicino a Ovar), a Torreira o a Figueira da Foz. Quest’ultima è una vivace località balneare con una spiaggia enorme e un’atmosfera d’altri tempi, dotata di buoni collegamenti con le città di Coimbra, Porto o Lisbona e con una vivace vita notturna. È una meta ideale adatta a diverse tipologie di viaggiatori, con proposte per tutte le età.

La Marina di Figueira da Foz si trova alla bocca del fiume Mondego; il centro cittadino si raggiunge a piedi in pochi minuti.

Altri porti turistici nel Portogallo settentrionale e centrale sono:

Porti turistici nel distretto di Lisbona

Il distretto di Lisbona e le zone circostanti offrono numerosi approdi sicuri. Se volete provare l’emozione di arrivare in barca in una delle più belle capitali d’Europa potete attraccare alla Marina Parque das Nações sulla riva nord del fiume Tago, in una moderna area della città riqualificatasi dopo l’EXPO del 1998.

La stazione Oriente si trova a soli 10 minuti a piedi dalla marina e offre ottimi collegamenti con il centro storico, ma non avrete bisogno di spostarvi per trovare tutti i negozi e servizi di cui avrete bisogno, nonché alcune delle attrazioni turistiche più famose di Lisbona.

Se invece preferite attraccare in una località balneare le scelte migliori a nord di Lisbona sono la Marina di Cascais lungo la costa di Estoril e il porto turistico di Oeiras, situato circa a metà strada tra Lisbona e Cascais.

A sud di Lisbona, invece, vi consigliamo il porto turistico di Sesimbra, a due chilometri dal centro cittadino. È una base ideale per chi dopo tante ore di navigazione vuole sgranchirsi le gambe con affascinanti escursioni nel verdissimo Parco Naturale di Arrábida; chi invece preferisce continuare l’esplorazione via mare potrà andare alla ricerca di piccole insenature e spiagge deserte.

Il porto turistico di Sines è una tappa comoda per chi poi vuole proseguire verso l’Algarve.

Altri porti turistici nel distretto di Lisbona e dintorni sono:

Porti turistici nel Portogallo del sud

Il Portogallo meridionale, e in particolare la regione dell’Algarve, è un’altra zona ricchissima di marine e porti turistici sicuri e dotati di numerosi servizi.

Uno di questi è la Marina di Vilamoura, la più antica del Portogallo, situata nella zona centrale dell’Algarve a circa 27 chilometri da Faro. Vilamoura è una località turistica molto sviluppata fondata negli anni Settanta da un ricco banchiere di Lisbona: nei dintorni della marina sorgono numerosi hotel, ville di lusso, case vacanza, bar, ristoranti, negozi.

Altri porti turistici di pari qualità che potete incontrare navigando lungo la costa dell’Algarve da ovest a est sono Vila Real de Santo António, Tavira, Olhão, Faro, Albufeira, Portimão e Lagos.

Altri porti turistici nel Portogallo del sud sono:

Porti turistici nelle isole portoghesi

Chi vuole spingersi ben oltre la costa del Portogallo e raggiungere le suggestive isole portoghesi nell’Atlantico non avrà difficoltà a trovare un porto dove attraccare, sia nell’elegante isola di Madeira sia nelle remote isole Azzorre.

Siamo in pieno oceano Atlantico, quindi è richiesta una buona esperienza di navigazione: se però avete le competenze necessarie raggiungere le isole che fecero da scalo agli intrepidi navigatori dell’era delle scoperte sarà un’emozione indimenticabile.

Il punto d’arrivo più emozionante è forse la Marina di Horta nelle Azzorre (isola di Faial), un coloratissimo porto turistico che è stato abbellito nel tempo da pitture e disegni tracciati dai naviganti in arrivo e in partenza.

Per la sua posizione è una sorta di tappa obbligata per chi attraversa l’Atlantico e questo l’ha fatto diventare una sorta di simbolo per chi vuole intraprendere imprese nautiche impegnative.

Per esplorare le bellezze di questo remoto arcipelago potete fare tappa nei porti turistici di Angra e Praia da Vitória nell’isola Terceira e a Ponta Delgada e Vila Franca do Campo nell’isola di São Miguel.

Nell’arcipelago di Madeira il miglior punto di approdo è il vivacissimo porto di Funchal, che accoglie barche di ogni dimensione da tutto il mondo.

Altri porti turistici nelle isole Madeira e Azzorre:

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.6 su 14 voti
Condividi