Figueira da Foz

Una spiaggia enorme e un'atmosfera d'altri tempi continuano a portare visitatori a Figueira da Foz, località balneare amata già nell'Ottocento.

Nome e soprannome di Figueira da Foz vi rivelano già le caratteristiche principali di questa celebre località balneare del Portogallo.

Il nome ufficiale si traduce con “albero di fico alla foce del fiume” e allude alla posizione geografica della città, che sorge alla foce del fiume Mondego. La cittadina è però nota come Rainha das Praias, regina delle spiagge, e questo vi dà già l’idea del perché in estate sia tanto frequentata.

La sua spiaggia urbana, probabilmente la più larga di tutta Europa, attirava visitatori già nell’Ottocento ma il turismo è totalmente cambiato da allora. Un tempo località di moda prediletta da benestanti villeggianti, oggi Figueira da Foz è una destinazione alla portata di tutti e adatta a diverse tipologie di vacanzieri.

C’è chi la ama per la quantità di bar, ristoranti e locali notturni, chi la sceglie per i prezzi economici o perché facile da raggiungere da Coimbra, Lisbona o Porto, chi trova romantico il suo stile fin de siècle e chi invece apprezza di più la natura circostante.

Cosa vedere a Figueira da Foz

Sebbene sia famosa unicamente come località balneare, la cittadina di Figueira da Foz non è priva di interessanti attrazioni storiche e culturali.

Palazzi

Passeggiando nel centro storico potrete ammirare eleganti ville e palazzi, tracce del glorioso passato in cui Figueira da Foz era una località di villeggiatura per gente facoltosa. I due più famosi sono Palácio Sotto Mayr, un sontuoso palazzo in stile neorinascimentale voluto da un uomo d’affari portoghese per ostentare la sua ricchezza, e Casa do Paço, che fu fatto costruire dal vescovo di Coimbra nel Seicento.

Quest’ultimo vi apparirà poco interessante dall’esterno, ma l’interno vi farà restare a bocca aperta per la meraviglia: vi si presenterà davanti agli occhi una serie di stanze interamente decorate con pregiate piastrelle olandesi del Settecento, prodotte nella città di Dweft e probabilmente recuperate da una nave naufragata in zona. Il numero totale di piastrelle è davvero impressionante: ben 6700!

Casinò

Un vero emblema della città è il Casinò, il più antico di tutta la Penisola iberica e uno dei più grandi. La moderna facciata in vetro potrà forse ingannarvi, ma l’interno in stile beaux arts tradisce la lunga storia di questa cittadella del divertimento, ancora oggi funzionante.

Una visita è consigliata anche a chi non ama il gioco d’azzardo: gli stucchi e le sontuose decorazioni della sala meritano di essere viste.

Musei

Il Museo Municipal do Dr Santos Rocha è un piccolo gioiellino poco noto che gli amanti di arte e storia non devono assolutamente perdersi. Ospitato all’interno di una moderna sede, espone una ricca ed eclettica collezione che comprende un po’ di tutto, da reperti archeologici d’era preistorica a oggetti d’arte e artigianato provenienti dalle colonie portoghesi in Africa, India e Asia.

Un altro interessante museo locale è quello dedicato alla produzione del sale, ospitato all’interno di una casetta in legno in mezzo alle saline lungo il fiume Mondego.

Forte di Santa Caterina

Il Forte di Santa Caterina dalla particolare forma triangolare è l’unica conservata delle tre fortezze costruite per difendere la città dagli attacchi di pirati e navi straniere. Potrete camminare lungo le mura e visitare una piccola cappella costruita nel 1598 dove è conservata un’immagine di Santa Caterina risalente al Settecento.

Attrazioni nei dintorni di Figueira da Foz

A soli 6 km da Figueira da Foz sorge un imponente castello che non potrete non notare se percorrete la strada nazionale da Coimbra a Figueira da Foz.

Orgogliosamente arroccato in cima a una collina, il castello di Montemor-o-Velho fu costruito nel XII secolo e fu un importante baluardo della difesa cristiana contro l’avanzata dei mori nel periodo della Reconquista.

Non fatevi spaventare dall’aria minacciosa del castello: l’interno non è per niente lugubre e potrete godere di una vista a 360° sulla campagna circostante. Il ristorante-caffetteria del castello è diventato un popolare luogo di ritrovo per gli abitanti della zona.

L’altra attrazione imperdibile nei dintorni di Figueira da Foz è la Serra de Boa Viagem, un suggestivo promontorio ricoperto di vegetazione mediterranea dove potrete fare splendide passeggiate, ammirare panorami spettacolari e fare un picnic.

Le spiagge di Figueira da Foz

L’attrazione principale di Figueira da Foz è Praia da Caridade, la sua meravigliosa spiaggia cittadina, un’immensa distesa di finissima sabbia dorata.

È così ampia che per raggiungere il mare dovrete camminare alcuni minuti, ciononostante in agosto diventa difficile trovare un angolino tutto per sé tanto è affollata. Alle spalle della spiaggia oggi sorge un moderno quartiere ricchissimo di bar, negozi e hotel.

Se la confusione non fa per voi spostatevi a Buarcos, una cittadina più a nord raggiungibile con autobus locali. La spiaggia è meno affascinante, ma decisamente più tranquilla, frequentata perlopiù solo da appassionati surfisti.

Per panorami mozzafiato spingetevi oltre, superando il promontorio di Cabo Mondego, e raggiungete Praia de Quiaios oppure puntate a sud verso Praia de Gala e Praia de Cadebelo.

Quest’ultima si divide in due zone distinte, una delle quali protetta da venti e correnti: è la scelta migliore per chi ama le acque calme, un po’ difficili da trovare lungo la costa atlantica.

Dove dormire a Figueira da Foz

L’offerta alberghiera di Figueira da Foz è costituita da una moltitudine di pensioncine e alberghi a conduzione famigliare ricavati da palazzi storici, ristrutturati con più o meno cura; sono presenti anche molti ostelli, alcuni dei quali dispongono di stanze private.

Chi desidera maggiore comfort può scegliere tra un paio di moderni hotel a tre o quattro stelle, mentre se non badate a spese pur di regalarvi qualcosa di speciale prenotate una lussuosa casa rural con vista sul mare, appena fuori dalla città.

Come raggiungere Figueira da Foz

Figueira da Foz si trova nella regione del Beiras, più o meno all’altezza di Coimbra, città dell’entroterra da cui dista una settantina di chilometri.

Per raggiungere Figueira da Foz dall’Italia potete scegliere un volo low cost per Porto o per Lisbona: il primo è più vicino (150 km anziché 200) ma il secondo offre più collegamenti ed è quindi possibile trovare migliori offerte.

Sia Porto che Lisbona sono collegate a Figueira da Foz da autobus diretti, mentre per arrivare in treno mettete in conto almeno un cambio a Sintra o a Coimbra. Si consiglia però di noleggiare un’auto: in questo modo potrete facilmente esplorare i dintorni di Figueira da Foz alla ricerca delle spiagge più belle.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.6 su 25 voti
Condividi